Innovazione e tecnologia

pg_innovazioneNuovi farmaci in sviluppo e nuovi impianti tecnologicamente all’avanguardia, testimoniano l’energia e la vitalità dell’impresa nell’affrontare i cambiamenti del mercato. L’azienda Molteni Farmaceutici, gelosa custode dei migliori standard qualitativi, produce i suoi farmaci secondo le norme europee di buona fabbricazione. A Firenze, sede storica dell’Azienda, tecnici qualificati hanno a disposizione le apparecchiature più evolute e di maggior sicurezza.

E la formula vincente di Molteni, che potrebbe essere riassunta nel motto “La tradizione dell’innovazione”, si è concretizzata con la ricerca e il raggiungimento di sempre più elevati standard produttivi, fin dalle origini dell’azienda. Nel 1892, presso la farmacia di Leone Molteni, si introducono procedimenti per la realizzazione di fiale sterili a uso ipodermico che rappresentano una novità assoluta per L’Italia.

La qualità dei prodotti passa anche il difficile banco di prova delle due guerre mondiali: la società, che intanto ha cambiato il suo nome in Molteni dei fratelli Alitti & C., rifornisce l’esercito italiano con fiale sterili ben protette dagli agenti esterni. In questi stessi anni viene sviluppato lo steridrolo Molteni, con l’aggiunta di tosilcloramide sodica, utilizzato sul campo per potabilizzare l’acqua anche da pozze stagnati.

Nel dopoguerra L’azienda continua la propria crescita in termini sia di fatturato sia di listino prodotti, culminata negli anni Settanta, con il raggiungimento di una posizione di rilievo nell’area anestesiologica. Il cambio di proprietà non muta l’attenzione verso l’innovazione tecnologica e l’investimento in ricerca e sviluppo. Molteni si consolida e acquisisce altre aziende o i loro strumenti produttivi, oltre brevetti e a nuovo personale.

Nel 1990 nasce la Fondazione Alitti con lo scopo di valorizzare la grande esperienza storica di Molteni e di promuovere attività sociali di ricerca, istruzione e formazione in ambito sanitario.  Anche nel campo della responsabilità sociale, attualmente un impegno di molte case farmaceutiche, Molteni precorre i tempi.

Nel biennio 1997-1998 un nuovo salto di qualità: il Gruppo di Ricerca Molteni sintetizza e brevetta le prime molecole originali, elaborate presso i propri laboratori, testate sia in vitro sia in vivo su modelli sperimentali animali.

Nel 2006, inizia una nuova appassionante avventura industriale e di ricerca: Molteni Therapeutics, uno spinoffdell’Unità di ricerca di Molteni Farmaceutici, è la prima società di ricerca a essere incubata nel nascente Parco Scientifico Toscana Life Sciences di Siena. Il progetto risulta particolarmente proficuo, grazie allo sviluppo di un farmaco per il trattamento del piede diabetico poi entrato nella fase di sperimentazione clinica sull’uomo.

Una nuova linea produttiva e la prossima registrazione di un farmaco per il trattamento locale di ulcere da diabete, frutto della ricerca interna, sono solo gli ultimi successi di questi 120 anni di attività, oltre alla produzione del sistema Pecsys© nell’innovativo spray nasale per il trattamento del dolore grave, recentemente introdotto nelle Linee Guida della European Association for Palliative Care, (EAPC) e dello European Society for Medical Oncology (ESMO).

© 2015 MOLTENI FARMACEUTICI L. MOLTENI & C. DEI F.LLI ALITTI

SOCIETÀ DI ESERCIZIO S.P.A. SOCIETÀ UNIPERSONALE

P. Iva IT 01286700487 info@moltenifarma.it - PRIVACY

Log in with your credentials

Forgot your details?